27 febbraio 2007

Ultime parole






Tu volevi un uomo che portasse sempre novità nella tua vita.
Che ti facesse divertire, che ti stupisse e ti rendesse felice, ogni giorno.

Ma devi sapere una cosa: io non sono così e non lo sarò mai.
Io mi comporto come voglio, come mi piace e mi va bene.

E questa non è una poesia d'amore.

4 commenti:

Tommy ha detto...

Nella foto: tramonto dietro al monte Bondone, cima Palon.

Anonimo ha detto...

Tommy, piantala!
Sei bravo in una maniera che sta diventando vagamente fastidiosa!
E quando sei così conciso sei anche più bravo di quando disquisisci per quattromila righe!
Lel.

Tommy ha detto...

Ciao Lel.

Ti ringrazio per i complimenti. Le poesie possono essere lunghe o corte, ma la loro magia sta tutta nel momento dell'ispirazione. Quei pochi secondi che creano un'idea, che a volte scrivi in pochi minuti, e a volte ci vogliono delle ore per trovare tutte le parole necessarie.
Grazie ancora! Continua a seguirmi!

armonia941 ha detto...

Last words
You wanted a man who would always bring something new into your life
Who would make you enjoy it
Who would amaze you and make you happy every day.

But you have to know that I am not that man and never will be.
I do what I want and whatever suits me.

And this is not a love poem.